09 maggio 2006

Benvenuta Giulia

8 Maggio 2006
ore 07:15

Blin-Blin: sms " E' nata Giulia"...ronf dico io e non realizzo nemmeno tanto.
Drin-Drin: telefono...ronf ronf...tonf tonf...corro a prendere il cordless in sala..."pronto" "Bibu è nata! Sono papà!"
Wow...
Non sono più riuscita a chiudere occhio. Mio fratello è diventato papà a 28 anni, o meglio, 29 venerdì.
Gulp Gulp Gulp
Vado dalla nonna, vado da ciccio, chiamo mio zio, mia cugina e mando un sms all'altra cugina( troppo incazzosa per chiamarla alle 8.30 del mattino).
Non sto più nella pelle, devo andare in ospedale. Ma la neomamma è un po' stanchina e mi dicono di andare nel pomeriggio...
Finalmente..dopo aver pure sbagliato ospedale...arriviamo.
Wow
E' una ranocchia tutta rossa, sdentata e sbadigliante.
Le manine sembrano quelle di una vecchietta: tutte rugose.
Gli occhi sono del colore dei neonati, tipo blu petrolio...stupendi Abbraccio mio fratello, faccio una carezza a Betta....
Lei è lì che si stiracchia.
"Prendila in braccio"
No..No, non voglio. Mi fanno senso i neonati. Mi mettono ansia. Si lo so che lavoro in un asilo, ma è diverso. Prima di tutto non sono partenti tuoi! :-)
Bhe alla fine mi proibiscono di tornare a casa fino a quando non l'ho presa in braccio.
Mi faccio coraggio.
Eccola, ce l'ho..(speriamo non mi scivoli, non sento nemmeno il peso nelle braccia).
Credo di aver avuto il battito a mille e anche una faccia paonazza. Wow
Benvenuta Giulia

Pubblicato da Mirtilla |  

7 commenti:

Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)