28 maggio 2006

ex is ex

E' proprio vero che il destino spesso ci si mette di impegno.
Uno ci mette non uno, non due, non tre, ma ben quattro anni per decidere che deve fare la persona matura e moderna e lascia uscire il suo amato fidanzato con colei a cui l'ha fregato. Si mangia le
mani tutta la sera, immaginando cosa stiano facendo, cosa si stiano dicendo, se lei ha un'ampia scollatura( indovinandoci), ma lui le starà parlando di me??!!
Poi la serata finisce e tutto torna alla normalità. Lei non l'ha ammanettato ad un letto, non l'ha fatto ubriacare ( o forse ci ha provato ma non ci è riuscita)e non ha aperto la porta completamente nuda, O almeno l'assenza di succhiotti avvalla la mia tesi :-D
Il racconto finalmente ti mette un po' il cuore in pace e ti dici:" Bhe basta con il ruolo della fidanzata psicopatica".
Ma poi il destino ci si mette. Ok. Mai viste un' ex e una fidanzata essersi simpatiche. Ma addirittura dire che lui ha scelto me perchè sono più simpatica alla mamma?!

Bho. So che sono frasi dette da una persona che nemmeno conosco e che non mi conosce e a cui sto antipatica a priori per forza di cose, però ci sono rimasta male lo stesso.
Tant'è ho sbagliato. Pensavo tutto fosse passato, superato.
Peccato o no? LOL


Domani primo giorno di schiavitù...ANGOSCIAAAAAAA

Vi farò il resoconto di quante fotocopie e caffè sono riuscita a fare in meno di un'ora! LOL

Se avete un'idea di come mi possa vestire per il mio primo giorno di lavoro sono aperta ai vostri consigli ;-)
Ora vado a cercare di smaltire nell'ordine:
il cibo messicano di venerdì sera, quello toscano di sabato, e il brunch di california bakery di oggi ( buoooonooooooo).


Pubblicato da Mirtilla |  

4 commenti:

Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)